Patroni di Puglia
 
Favolose atmosfere, colori indefinibili, l'inconfondibile profumo dei ceri e delle spezie della terra, la suggestione nostalgica dei canti popolari, dei riti processionali, dei profumi ancestrali.
Partecipare, assistere, catturare un'emozione visitando luoghi; avere contatti umani con la gente del luogo; ascoltare i loro racconti e vivere le loro esperienze spirituali; emozionarsi e commuoversi davanti alla bellezza struggente di un mare azzurro, rimanere stupiti e meravigliati davanti alle suggestive architetture degli antichi nuclei urbani, depositari della storia locale di un intera comunità; vivere l'atmosfera intensa di spiritualità, di partecipazione emotiva e sensoriale che accompagna le manifestazioni popolari.
Lasciarsi inebriare dai colori e dai profumi che avvolgono le bianche cattedrali romaniche, le strette viuzze lastricate, le torri e le fortificazioni, che si schiudono alla vista del turista, attento ad osservare e ad ascoltare i suoni, i rumori, i racconti che le pietre, nel loro dialetto, sussurrano.
Una terra dai forti contrasti paesaggistici, storici e culturali e per questo turisticamente attraente; una terra straordinaria dove i racconti ancestrali della sua gente affascinano ed incantano con una narrazione emozionante e spontanea particolare delle genti di Puglia.
Gli eventi delle feste patronali dei “PATRONI DI PUGLIA” e della “SETTIMANA SANTA IN PUGLIA” sono percorsi di fede e di cultura che, salvaguardando la produzione e la trasmissione di riti, di simboli e di immagini che da secoli le comunità locali custodiscono gelosamente, contribuiscono a mantenere presente nella memoria di ognuno la storia collettiva. Intrattenimento, educazione, evasione, esperienza estetica, meditazione, sono elementi che differenziano l’offerta turistica e comunicano al turista la possibilità di vivere "esperienze" mirate ed indimenticabili .
Immergersi a stretto contatto con la comunità locale, assistere e partecipare direttamente agli eventi processionali, toccare con mano, lasciarsi trasportare dal forte “pathos” che avvolge ed emoziona tutti.
Un viaggio che affonda le sue radici nell'inconscio collettivo della matrice originaria cui appartiene, eventi che per le loro caratteristiche storiche, antropologiche, culturali e religiose, per la loro dimensione "anima", sia individuale sia collettiva che intrinsecamente li caratterizza, sono in grado di emozionare il turista, contribuendo a rendere i luoghi, le città in cui si svolgono, uniche per una vacanza in grado di offrire nutrimento allo spirito e arricchimento culturale, dove il ricordo della permanenza segna indelebilmente la memoria di chi li attraversa e attraversandoli ne rimane incantato.




















  Photogallery
Photogallery
Photogallery
Photogallery